AUSTRIAN AUDIO MICROFONO

Un nuovo concetto di microfono che innova la funzione stessa di questo antico strumento.

In piena globalizzazione e massificazione della produzione industriale, poter lavorare con uno strumento professionale di classe superiore, progettato da chi ha acquisito nel tempo un know-how senza pari, aggiunge al proprio lavoro quel particolare piacere che solo pochi prodotti artigianali, riescono a trasmettere. Ecco il senso di questa nuova avventura avviata da un team di professionisti che, forti della lunga esperienza maturata in AKG, hanno deciso di dar vita a un  nuovo marchio di elettronica, Austrian Audio, specializzato nella progettazione e produzione di microfoni e cuffie professionali, nel segno della tradizione non disgiunta dall’innovazione.

Francesco Galarà

Una delle più interessanti novità per quanto riguarda la ripresa audio, è la presentazione della nuova serie di microfoni da studio Austrian Audio, azienda nata circa due anni fa per iniziativa di alcuni dei progettisti fuoriusciti da AKG, a seguito dell’acquisizione del Gruppo Harman e, conseguentemente, del noto brand viennese, da parte di Samsung.

Dalla viva voce di Kent Iverson, responsabile marketing e PR di Austrian Audio, ecco il racconto dei progettisti ex AKG che spinti da grande passione hanno deciso di fondare una nuova azienda specializzata nella produzione di microfoni e cuffie per impieghi professionali: la Austrian Audio, operativa da circa 23 mesi e che impegna ben 22 membri del vecchio team AKG.

Capsula in ceramica fatta a mano

Il primo progetto sviluppato da Austrian Audio riguarda la capsula per microfono CKR12 che correda i microfoni a condensatore OC18 (cardioide) e OC 818 (versione multipattern), interamente realizzata a mano.

La chiave del progetto consiste nell’utilizzo di un anello di sospensione ceramico ad alta densità, che consente una lavorazione a mano veloce e precisa. Realizzata la nuova capsula e una volta perfettamente accordata, si passa alla sezione elettronica, anch’essa costruita a mano, in modo da ottenere una sensibilità del microfono, costante e garantita nel tempo, di 13mV/Pa. In questo modo a un microfono Austrian Audio anche dopo 1, 2 o 3 anni d’uso, si potrà abbinarne uno nuovo, senza problemi, ottenendo così una perfetta coppia stereo.

Microprocessore multifunzione

Tutto ciò è stato reso possibile grazie all’impiego di un microprocessore interno che controlla e regola le tensioni di polarizzazione tramite un’elaborazione digitale. Ogni microfono è calibrato in fabbrica perché in qualunque situazione sia garantito un output costante. Di assoluto rilievo l’opportunità di coniugare l’impiego del microprocessore di controllo con l’esigenza di integrare un’altra funzionalità, cosa finora impossibile da implementare in uno stesso dispositivo: l’intero microfono costituisce un corpo unico, completamente sigillato, in grado di ridurre al minimo le variazioni termiche all’interno del corpo microfonico, a garanzia di una migliore stabilità di funzionamento dell’elettronica e alla drastica riduzione delle variazioni di sensibilità alle interferenza RF.

Controllo Bluetooth

Come effettuare queste operazioni di calibrazione avendo un microfono monoblocco? Semplice: esiste un connettore multi-pin integrato che permette di accedere al diaframma posteriore e anche all’input-output seriale del microprocessore così da poterlo calibrare. Un video presente su YouTube illustra in dettaglio tali operazioni. Avendo a disposizione una porta dati, i progettisti hanno pensato: “perché non realizzare il primo microfono analogico al mondo a controllo wireless?”. Allo scopo è stato progettato un modulo Bluetooth con cui gestire da remoto via smartphone Android e iOS le figure polari fino a 255 possibilità, e adattare così la risposta del microfono con estrema accuratezza e precisione. Allo scopo è anche stato anche approntato un software plug-in gratuito e open source, scaricabile dal sito Austrian Audio (https://austrian.audio/) per mezzo del quale è possibile progettare qualunque tipo di modello polare personalizzato e controllare tutti i parametri in modo pratico e veloce.

I prodotti Austrian Audio sono distribuiti in Italia dalla Leading Technologies Srl, via Solferino 54, 20900 Monza (www.leadingtech.it).