SPYCERNODE, LA NUOVA OFFERTA MEDIA STORAGE DI ROHDE & SCHWARZ

R&S SpycerNode è la nuova gamma di prodotti di storage Media & Entertainment di Rohde & Schwarz, presentata a fine 2018, composta da 3 modelli per workflow di tipo realtime e archivio, in grado di ospitare dischi rotanti oppure SSD, come pure ogni combinazione Ibrida.

SpycerNode è pensato per un mercato molto più ampio rispetto ai prodotti precedenti della gamma SpycerBox, che erano tipicamente sviluppati workflow di tipo post-produzione o video playout. SpycerNode è invece un prodotto end-to-end pensato per tutti i possibili workflow media: dalle case di produzione cinematografica e televisiva, ai workflow di studio, newsroom e PAM, comuni nelle televisioni, agli archivi, ai playout sia tradizionali che VOD. SpycerNode è uno storage centralizzato ad alte performance e ad alta disponibilità.

Cosa lo distingue dagli altri prodotti di storage?

Tante cose. Innanzitutto il fatto di essere Rohde & Schwarz, quindi un’azienda che ha 80 anni di esperienza nel mercato media, conosciuta per la propria leggendaria affidabilità.

Poi le tecnologie, SpycerNode include tutte le tecnologie più d’avanguardia disponibili sul mercato, consolidate in un singolo prodotto, ed integrate in maniera intuitiva, grazie al device manager che rende semplice la gestione di sistemi molto complessi.

Dal punto di vista della flessibilità, la gamma  SpycerNode con diverse configurazioni possono essere facilmente combinati: SpycerNode è completamente scalabile anche dall’unità più piccola. La soluzione può quindi essere adattata in qualsiasi momento, anche durante il funzionamento, alle diverse esigenze di capacità e di banda disponibile.

Basato su hardware di ultima generazione di assoluta affidabilità e senza singolo point-of-failure, SpycerNode offre milioni di IOPS, throughput di dati fino a 100 Gbyte/s in una singolo sistema (namespace). Il sistema può essere utilizzato in reti Ethernet ad alta velocità fino a 100 Gbit/s.